Roquebrune-Cap-Martin

Tra la terra e il mare

OFFICE DE TOURISME MENTON RIVIERA MERVEILLES

Roquebrune-Cap-Martin : tra ricchezze naturali e patrimonio architettonico

Situata tra Mentone e Monaco, Roquebrune-Cap-Martin è una delle stazioni balneari della Riviera Francese.

Composta da diversi quartieri ( Saint-Roman, Carnolès, Cap Martin, Village) con le loro peculiarità, Roquebrune-Cap-Martin gode di un clima particolarmente mite favorevole allo sviluppo di una vegetazione lussureggiante.

Oltre alle ricchezze naturali Roquebrune-Cap-Martin dispone di un patrimonio architettonico ricco e vario :

  • Terrazza privilegiata sul Principato di Monaco, il borgo antico e il suo castello medievale dominano il litorale. Con i suoi vicoli carichi di storia, il centro storico è costituito da un insieme di case, di piazzette tranquille, di belle fontane, di arcate, di scalinate… e di olivi tra i quali l’Olivo Millenario.
  • LIl Cap Martin selvaggio e verdeggiante, è il luogo ideale per delle belle passeggiate sul lungomare… del sentiero sul litorale, dove la flora rigogliosa cela gli edifici creati alla fine del XIX secolo per attirare una clientela aristocratica.

Numerose personalità si sono lasciate incantare dal fascino di Roquebrune-Cap-Martin… Luogo di villeggiatura, d’ispirazione e di sperimentazione, Roquebrune-Cap-Martin ha accolto, per corti o lunghi soggiorni, diversi artisti… Tra questi, Le Corbusier, Eileen Grey, Jean Bodovici…


Roquebrune-Cap-Martin : da vedere

  • L’Olivo millenario
  • La Villa E-1027 di Eileen Gray
  • Il Capanno di Le Corbusier
  • Le unità di campeggio (Le Corbusier)
  • Il castello Medievale
  • Il borgo medievale
  • La Chiesa parrocchiale Sainte-Marguerite
  • La Cappella Saint-Roch
  • La Cappella La Pausa
  • La Tomba monumentale di Lumone
  • Il Forte di Cap Martin
  • Il Parco del Cros de Casté
  • Il Cap Martin
  • Il parco di Cap Martin / Parco degli Olivi
  • Il Mont-Gros
  • Il cammino di Mentone
  • Le grotte del Vallonnet
  • Il sentiero del litorale


#mentonrivieramerveilles