Chiesa di San Michele di La Turbie

Chiesa di San Michele di La Turbie

La chiesa di San Michele, costruita tra il 1764 e il 1777, è in stile barocco nizzardo. È dedicato all'Arcangelo San Michele, Principe delle Celesti Milizie che sconfisse il Drago.

A quel tempo, La Turbie aveva una piccola chiesa romanica, situata sul sito dell’attuale cimitero, in cui era diventato difficile praticare il culto religioso. La comunità decise quindi di costruire una nuova chiesa utilizzando le pietre dell’allora rovinata Trophée d’Auguste (estratta nel 1705). La costruzione della Chiesa di San Michele iniziò nell’estate del 1764 sotto la direzione del “capo maestro” Antoine SPINELLI, originario del Ticino svizzero, una delle culle dell’arte barocca.
Oggi, la facciata curva della chiesa di San Michele, come due braccia aperte, compensa le condizioni anguste della piazza. Il campanile bulboso, coperto di piastrelle smaltate, una bilancia ci ricorda che San Michele è anche il pesatore di anime.
Numerose opere d’arte decorano le cappelle laterali, la navata centrale e il coro.
Questa magnifica chiesa di stile barocco nizzardo è classificata come monumento storico dal 1938.
Purtroppo, nel corso degli anni, l’edificio ha avuto sempre più difficoltà a resistere alle intemperie. È stato necessario attendere la sua classificazione come monumento storico prima di intraprendere seri lavori di restauro. MATT (parroco dal 1935 al 1967), che ha consacrato l’edificio come monumento storico.
tempo ed energia al loro restauro, che oggi si possono ammirare i numerosi dipinti che adornano le cappelle della chiesa.

Informazioni pratiche
Localizzazione
apertura : Tutto l'anno, ogni giorno. In inverno dalle 7.00 alle 18.00 In estate dalle 7.00 alle 19.00.
Autunno Estate Inverno Primavera
Indirizzo : 7 Place de l'Église / 06320 / La Turbie
Prenotazione :


Ulteriori informazioni
  • Langues d’accueil
    • Francese
  • tariffe
    Tarifs : Gratuito.

    Method of payment :
  • capacità
  • Équipements
    • Parcheggio vicino